Indice del forum



Il Forum di Storie

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Da tanto padre
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Oggi ho letto che...
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
catia








Registrato: 29/03/06 09:31
Messaggi: 727
catia is offline 






MessaggioInviato: Ven Ago 21, 2009 4:52 pm    Oggetto:  Da tanto padre
Descrizione:
Rispondi citando

Oggi ho letto questo:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


e ho sentito Umberto Bossi proclamare con orgoglio che il mancato ingresso dei clandestini in Italia è merito suo.
Tutto questo mentre dieci navi hanno rifiutato di dare soccorso ai mezzi cadaveri di disperati sui barconi.

La famiglia Bossi mi fa ribrezzo. Se sopravvivere a un ictus non è bastato a imparare il peso dell'umano dolore, per loro non c'è rimedio e non può esserci comprensione. Sono io a volere la secessione da loro.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Ven Ago 21, 2009 4:52 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
heygio







Età: 35
Registrato: 21/04/06 17:43
Messaggi: 334
heygio is offline 

Località: Mirabella Eclano
Interessi: niente e nessuno...sono morto
Impiego: fanculista
Sito web: http://www.myspace.com...

MessaggioInviato: Mar Ago 25, 2009 12:52 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Anche io voglio la recessione...L'Italia non è mai diventato uno stato, saremo e rimarremo tanti piccoli stati. Aveva ragione Bakunin quando affermava che l'Italia non poteva diventare una nazione unitaria, troppe differenze che dal 1861 ci sono ancora oggi.
Non siamo mai stati figli della stessa razza, ma in noi vivono culture, razze diverse che insieme non possono stare, ma separate.
Non sono razziste, sono con la multiculturalità, parlo di stato, di senso di nazione, siamo guidati da un potere che è razzista, succube della lega, il bello è che è lo specchio di noi italiani. La maggioranza l'ha votato, non possiamo farci niente, anche perchè in questo paese non c'è opposizione, c'è un solo potere fascista che ci governa.
Non so ancora quanto dovremo aspettare prima di renderci conto di essere tornati sessant'anni indietro. Dobbiamo aspettare un'altra guerra per toglierlo dai piedi?
Liberi...solo liberi dobbiamo essere.

_________________
Sono una foglia che si stacca dal ramo...sono soltanto polvere in questo mare di gente...sono soltanto morto e invisibile
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Maigret








Registrato: 15/07/06 23:22
Messaggi: 534
Maigret is offline 

Località: Roma




MessaggioInviato: Mar Ago 25, 2009 8:01 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

guerra non credo, magari ci vorrebbe una rivoluzione, ma gli italiani non hanno "le palle" come i francesi del 1798
quanto all'ictus di "Bossolo" siamo stati sfortunati, è capitato in uno dei pochi ospedali buoni del bel paese ed è ancora qui, c'è solo da sperare che capiti anche al figlio magari con un caso di malasanità. Questa malerba la elimini solo così.

_________________
Quando avevamo tutte le risposte ci hanno cambiato le domande
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
oroboros








Registrato: 11/02/08 08:11
Messaggi: 42
oroboros is offline 






MessaggioInviato: Gio Set 03, 2009 11:59 am    Oggetto:  Dasvidania padania
Descrizione:
Rispondi citando

Guardava ancora il mondo con occhi da grana padano, ma ormai la grana non c'era più, era rimasto solo il padano. Mentre i suoi occhi, senza più il marchio DOC stampato dietro guardavano il mare fuori dall'oblò, la sua mente ricordava i tempi felici che parevano un antico sogno mai avveratosi: le bandiere verdi che garrivano come le piume dei polli al vento nei cortili piastrellati di guano, i genitali esposti a tenere su l'uccello duro che, sentinella del diritto, vigilava sui soprusi che gli stranieri tramavano alle spalle della vecchietta Italia e dei suoi pensionati celebri. Non era casuale che, oltre all'uccello, anche Maroni vegliasse sulle proprietà nazionali, con determinazione e rigore ascetico. Peccato averne avuto uno solo, ma si sa che il mondo gira, e questa volta era girato male. Quei cazzo di cinesini tutti uguali e comunisti, camuffati da comuni capitalisti, ci avevano copiato la tecnologia delle vacche che ascoltano Bach e fanno il latte così di alta qualità che la diossina dentro manco si sentiva. Adesso il latte lo fanno loro e la diossina si sente, eccome se si sente, e insieme a quello fanno anche i computer e i razzi e pagano i loro operai più di quello che i nostri disoccupati abbiano la forza di sognarsi possibile. Ora quegli operai, formichine senza personalità e senza uccello duro, hanno messo sotto pure i maroni e ci infinocchiano alla grande. Ci stanno facendo cagare sotto di paura e ci vendono pure i loro pannoloni sintetici, troppo stretti per i nostri uccelloni duri.

In mezzo a questi pensieri che scansionavano l'ingiustizia cosmica, il padano scorreva le fragili onde del destino amaro che lo avevano spinto su quel bastimento "made in cina", contemplando le sbarre in titanio che lo dividevano dagli altri disgraziati, come lui, che andavano a cercar lavoro all'estero per guadagnarsi un tozzo di pane rancido.

_________________
L'intelligenza deforma l'ispirazione per ridurla a un'aspirazione che si annullerà in un'espirazione.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
gwenog








Registrato: 21/05/07 13:39
Messaggi: 736
gwenog is offline 

Località: Genova
Interessi: Cinema, lettura, teatro, sudoku



MessaggioInviato: Gio Set 03, 2009 2:23 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Maigret ha scritto:
guerra non credo, magari ci vorrebbe una rivoluzione, ma gli italiani non hanno "le palle" come i francesi del 1798
quanto all'ictus di "Bossolo" siamo stati sfortunati, è capitato in uno dei pochi ospedali buoni del bel paese ed è ancora qui, c'è solo da sperare che capiti anche al figlio magari con un caso di malasanità. Questa malerba la elimini solo così.

C'è anche il picco influenzale di Natale...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Oggi ho letto che... Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





 topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008