Io scrivo così, e tu? - Marco

gwenog - Ven Giu 18, 2010 4:55 pm
Oggetto: Marco
Ebbene sì, ho ceduto.
Credevo che avrei resistito, morettianamente tronfia di appartenere a una minoranza.
E invece no.
Mi sono iscritta a facebook.
C'è chi ti dice dai, può servire per il lavoro. Senza contare tutti quei ti chiedono l'amicizia... e allora non hai più voglia di stare a spiegare perché non sei ancora iscritta.
Sto ancora facendo il rodaggio, però la prima cosa che ho scoperto è che ci sono persone che hanno trovato il loro veicolo comunicativo. E allora perché non assecondarle, se questo significa sentirle più spesso?
E poi stamattina la sorpresa più grande.
Trovo una richiesta d'amicizia: Graziella A.
Ma chi è questa? Com'è che viene proprio a cercare me? Boh.
Poi vedo che accanto al suo c'è un altro nome: Marco G.
Non è possibile. Non ci credo.
Prima di accettare - oh, noi genovesi siamo diffidenti - guardo il profilo e vedo la loro foto.
E' proprio lui.
Marco detto "Toro".
Da ragazzini ci vedevamo d'estate a Viola. Si atteggiava a bullo, ma chi aveva voglia di grattare la ruvida superficie trovava un tesoro.
L'ultima volta che ci siamo visti sarà stato... 12-13 anni fa. Era con la sua ragazza, che mi ha detto "finalmente ti conosco, ho sentito tanto parlare di te" e ne sono stata onorata, perché con Marco battibeccavo in allegria ma non ci siamo mai detti quanto ci stimavamo - eravamo dei ragazzini.
L'ho guardato negli occhi: un altro pesce fuor d'acqua. E mi sono sentita meno sola. E' stata l'ultima volta che l'ho visto.
Oggi ho scartabellato frenetica il suo profilo, il loro profilo - Graziella è sua moglie. Hanno due bambini meravigliosi...
Dio, come sono vecchia. E felice.
urios - Mar Ago 24, 2010 9:02 am
Oggetto:
..io resisto !!!


e quindi c'è gente che è alla continua ricerca di persone non più viste da tempo...
(compagni di scuola, ex vicini di casa, ex colleghi, ex amanti, ex tutto, debitori...)


e' bello tutto ciò
o denota l'attuale sentita profonda inguaribile solitudine ?
o l'incapacità di comunucare seriamente con chi abbiamo già intorno ?

abbiamo davvero <bisogno> di altri ?
gwenog - Mar Ago 24, 2010 9:54 am
Oggetto:
Mi viene in mente un dialogo tra Leonard e Sheldon in "The Big Bang Theory".

Leonard: "Dovremmo fare delle nuove amicizie"
Sheldon: "Io ho già più di 200 amici su MySpace"
Leonard: "Peccato tu non ne abbia mai incontrato uno"
Sheldon: "Io direi che questa è la parte migliore"
Wink
urios - Mar Ago 24, 2010 10:10 am
Oggetto:
saremo sempre più incollati ai video, illusi di amicizie virtuali ...
umanità virtuale...

so di gente che poi decide di incontrarsi, anche in gruppi piuttosto numerosi....

vero è il bisogno di non sentirsi soli
aspirando anche al calore di un messaggio di qualche sconosciuto dall'altra parte del pianeta
gwenog - Mar Ago 24, 2010 1:42 pm
Oggetto:
Che esagerazione.
Non bisogna essere esclusivamente sociopatici o "superficiali" per essere iscritti a facebook.
urios - Mer Ago 25, 2010 3:13 pm
Oggetto:
hai ragione
ho esagerato
a volte Rolling Eyes ho qualche forma di rifiuto / dubbio
nei confronti dell'uso di strumenti tekno
. . . importante è non abusarne
e isolarsi
ma se si usano per socializzare
ben vengano

(sono un po' all'antica Laughing )

saluta Marco & C.
gwenog - Gio Ago 26, 2010 8:09 am
Oggetto:
Ho capito, ma non è un buon motivo per giudicare le persone senza conoscerle.
Fare di tutta l'erba un fascio non mi pare un atteggiamento molto costruttivo.
urios - Gio Ago 26, 2010 8:52 am
Oggetto:
ok, sì, certo
era un discorso molto generale, generico
non ce l'avevo con nessuno
gwenog - Gio Ago 26, 2010 1:49 pm
Oggetto:
Il fatto è che a volte fai dei commenti decisamente lapidari...
urios - Gio Ago 26, 2010 1:53 pm
Oggetto:
ok, recepito
heygio - Gio Ago 26, 2010 6:59 pm
Oggetto:
urios ha scritto:
hai ragione
ho esagerato
a volte Rolling Eyes ho qualche forma di rifiuto / dubbio
nei confronti dell'uso di strumenti tekno
. . . importante è non abusarne
e isolarsi
ma se si usano per socializzare
ben vengano

(sono un po' all'antica Laughing )

saluta Marco & C.


Scrivere su un forum non è tanto essere all'antica...
Forse estremizzo un po' troppo ma per me essere all'antica è pensare di non avere un computer di usare solo il telefono fisso...queste cose qua...
urios - Ven Ago 27, 2010 9:57 am
Oggetto:
non si parlava di forum
ma di facebook
il tutto era partito da lì, dal primo post di gwenog

potremmo discuterne per eoni interi
penso - si sarà capito - che è bene non farsi stritolare dalla tecnologia, e lasciare sempre aperto il lato umano,
vedersi, parlarsi a voce, uscire
e non dare al computer un peso molto forte all'interno della propria vita ...
heygio - Ven Ago 27, 2010 3:29 pm
Oggetto:
Certo che avevo capito che si parlava di facebook...vivo tra le nuvole ma non sono un tordo...e ti ho pure spiegato che per me essere all'antica in campo tecnologico è non saper usare neppure il telefono...per questo ho sottolineato la cosa...
Ma nessun problema...e dico che hai ragione pure te perchè la tecnologia può aiutarti in tante cose ma non è capace di darti tante altre come un sorriso, uno sguardo...una complicità che nasce così all'improvviso...sto divagando...
gwenog - Ven Ago 27, 2010 8:04 pm
Oggetto:
Quello che mi meraviglia è che non si sia capito l'intento originario del messaggio.
Sono d'accordissimo anch'io - mi sembrava che la mia premessa fosse chiara - che l'uso eccessivo della tecnologia abbia snaturato parecchio i rapporti umani, e quello che volevo dire è che sì, anch'io sono scettica su mezzi come questo, ma per una volta sono rimasta piacevolmente stupita perché ho vissuto un'emozione legata a ricordi cui non avevo più pensato... non so quante volte possa capitare collegandosi a internet di vivere un'emozione autentica.
Volevo condividere quest'emozione.
Speravo che almeno qui non venisse vivisezionata.
fiodor - Mar Ago 31, 2010 11:57 pm
Oggetto:
per me qualsiasi cosa faccia comunicare le persone va bene. Ho amici "in carne e ossa" con cui mi vedo e comunico nel modo classico, per così dire. E ci sto bene così. Ho anche amici virtuali che senza tecnologia non avrei mai potuto avere. Voi per esempio. E mi sta bene pure questo. Sono su facebook, e lì ho ritrovato persone che senza quel tool avrei perso per sempre.
E' banale, ma la verità è che le cose (per esempio il computer) non sono giuste o sbagliate in sè, può esserlo solo l'uso che se ne fa.
Trovo utile usare facebook per riallacciare e mantenere vecchie amicizie. Anche lanciare messaggi, comunicare quello che si vuole. Dai miei post per esempio si può capire gli stati d'animo che attraverso, e che in qualche modo voglio trasmettere. Questo non lo trovo sbagliato in sè. C'è poi chi non può stare nemmeno un giorno senza collegarcisi, e questo forse lo trovo meno sano. E' l'uso, non lo strumento.

fiodor
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB